NETTUNO LA CORTE DEI MIRACOLI

STAZIONE FERROVIARIA UN INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRADALE OTTO ALBERELLI ED UN ROTONDA, TRASFORMATI IN UN EVENTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA GRANDE OPERA PUBBLICA. ASSURDO

Leggere i vari interventi giornalistici sulla manifestazione di piazza 9 settembre, è angosciante. Ognuno si aggiusta la storia secondo gli interessi della parti che “assistono”. E pensare che si fottono pure i finanziamenti pubblici all’editoria, per farsi cazzi loro.
Ci sta.
Non sono leccaterga comuni, ma specialisti e parte integrante dei vari disegni politici in corso dove, a tenere la scena sono sempre i grillini, oggi divisi in due gruppi che si fanno guerra, ma sono di fatto i soli protagonisti politici.
Perfino il buon Marchiafava entra in questo teatrino, ci entra un Commissario Prefettizio che è un ministeriale che lavora presso il ministero degli interni a disposizione di un sottosegnetario del governo pentaleghista. CI entra e tira la volata a Casto ed allora sul giornale di famiglia si leggono osanna a favore di tutti gli uomini di Casto ed un attacco “ai traditori”, sul giornale di Mancini, l’esatto contrario, dove si criticano i consiglieri comunali che inopportunamente si fanno fotografare nella parata d’onore e si osannano gli ex assessori.
E’ stato patetico assistere alla pre-tattica giornalistica ieri in piazza quando i burattini si sono mossi su ordinazione del potenti di cartone.

Mi domando che ci fanno gli ex consiglieri comunali Donato gallina , Trulli, Catia ricci, Mauro Rizzo e la moglie di Mauro Rizzo nel gruppetto istituzionale d’onore.200 persone “ a peso netto” meno di 150 persone togliendo militari, associazioni, priore, carabinieri, guardia di finanza, vigili urbani,croce rossa.
Una manifestazione elettorale dove il solo dato realistico e’ la forza politica degli ex assessori, che portano a casa un po’ di voti ed una visibilita’ niente male. Forse e’ il caso di interrogarsi sul ruolo di un Commissario prefettizio che ha permesso una passerella politica, che non ha senso, perche’ inaugurare una manutenzione,fatta anche male,suscita ilarita

A CACCIA DI ROTATORIE
Cerchiamo di capire. Questo e’ l’avviso pubblico relativo alla “manifestazione di interesse “ per la riqualificazione di piazza 9 settembre. Importo dei lavori 129 mila “a quello che piu’ mi piace”. Gli attenti lettori potranno verificare che nelle opere da eseguire, non c’e’ la rotatoria.Sara’ una “manifestazione di intetesse “ a parte per non superare 150 mila euro che ti costringono a cambiare procedura? Si chiama spacchettamento..e noi andiamo a caccia di rotatorie.

Leggere l’avviso pubblico sotto clicca su delibera sfilata

delibera sfiltata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.