ARDEA …A PROPOSITO DI RIFIUTI

E’ un mondo affascinante, non c’e’ dubbio.
Era il geometra Luigi Centore il Dec ad Ardea che si occupava di far le ” pulci’ alla Igiene Urbana azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti. Ad Ardea, e’ noto, il grillino Savarese ha preferito togliersi da ogni inbarazzo dichiarando il dissenso. Scade il contratto con il Dec, si fa un bando, vi partecipano 4 studi tecnici ma questa volta si mettono i paletti: solo laureati. E cosi il bravo Centore che a 1500 euro mese aveva quell’incarico non puo’ piu’ partecipare. Forse quel prezzo era concorrenziale, non solleticava i laureati. Insomma uno studio di Lecce a 2100 euro si aggiudica questa funzione di controllo.
Ma che fa questo, per duemila euro viene da Lecce ad Ardea? Quindi rinuncia.
Magari uno si chiede ma perche’ partecipi se stai a Lecce e devi rinunciare? Diciamo che questa e’ la notizia.
Sono i misteri di questo affascinante mondo della munneza.
L’ incarico va al secondo classificato a 1950 euro mese e per fortuna e’ di Nettuno,non solo ma per fortuna sa cone sono fatti i grillini perche’ lo nomina Casto anche a Nettuno. E’ l’ ingegner Ferrante, purtroppo a noi noto per via di una querela di cui ci fece dono quando raccontammo una vicenda accaduta all’ ex centro raccolta dopo l’aggiudicazione alla Teckeko.
Dicono che presto si andra’ a gara anche ad Ardea essendo l’appalto scaduto da un paio di anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.