ANZIO FATTI E PAROLE

  1. Il sospetto che l’attacco al giornale parta da lontano c’e’. Che Asja Ambiente abbia ricevuto istruzioni per aprire trattative con il giornale di famiglia era voce diffusa ;che Toninelli a sorpresa scriva interrogazioni su Anzio, e’ un inedito, ovvero qualcuno avra’ chiesto un favore e che Toninelli sia il leader dell’assessore all’Ambiente di Torino, lo si legge sul web; che il Presidente di Asja Ambiente sia socio con il Comune di Torino nel MUSEO DELL’AMBIENTE, e’ documentato; che la Lega stia al governo con i 5 Stelle, lo sanno anche i ragazzini, che la Lega ad Anzio sia il primo partito e’ certo; che l’utilizzatore dell’impianto pissa essere la Raggi e’ piu’ di un sospetto ; che una pubblica amministrazione dichiari in sede ufficiale per voce del sindaco una presunta illegalita’ dell’impianto e che il vice sindaco dichiari che vuole aprire il fronte della battaglia con gli ambientalisti,e’ inopportuno e contraddittorio perche’ chi governa compie atti amministrativi certi. Che si sposti l’attenzione mediatica su Alessandroni e Salzedo , e’ strategia dello stesso governo. Devo continuare oppure e’ sufficiente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.