LA GLADIO NETTUNESE

 

CASTO PARLIAMONE CONTROCORRENTE APRE IL GIORNALE ALLA TUA VERSIONE DEI FATTI

Leggo dell’ex vice sindaco una nota del Sen Dessi che è inquietante, Oltre ad annunciare una querela in danno di Casto e non se ne capisce la ragione perchè non la spiega scrive testualmente:…. MA, SOPRATTUTTO, VIENE FATTA QUESTA SOSTITUZIONE SENZA SENSO NEL MOMENTO IN CUI A NETTUNO SI ASSEGNA IL SERVIZIO RIFIUTI, UNA COMMESSA DA 70 MILIONI DI EURO!!!…
Perbacco!
Ci sarà un magistrato che vorrà capirne di più anche in funzione di talune accuse rivolte al PM romano Ielo, anch’esse inquietanti riferite all’ex assessore Pinna,già colonnello delle Fiamme Gialle chiamato da Casto in Giunta.
Quello che appare controverso e devastante è la spregiudicatezza di questa lotta interna che sembra non avere limiti. Stiamo parlando di cose di una certa gravità e delicatezza che non si possono lasciar passare senza un intervento deciso degli organi investigativi.
Caso mai fosse sfuggito stiamo parlando di un Vice Questore.
SI ha le sensazione che dietro questa vicenda politica ci sia qualcosa di più subdolo e che una messaggistica cifrata affidata ai giornali di riferimento,vada ben oltre la questione politica nettunese.
Cos’è accaduto a Nettuno in questi due anni?
Non ho riferimenti telefonici di Casto, Mi piacerebbe intervistarlo perchè la “cosa” appare estremamente interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.