DAL TALENT DI ROMA AI PIACIONI DI PERIFERIA

E’ ingiusto ed antidemocratico che al tavolo della formazione del nuovo governo ci fosse Casalino ed era palese e scorretta la mancata partecipazione di Barbara D’Urso. Non e’ un buon inizio . Nella periferia romana Anzio e’ il solo comune dove la destra riesce ancora a dominare la scena politica. Non credo ci siano grossi ostacoli per la vittoria del piacione attempato De Angelis. I 5 Stelle pagano non solo l’eco del fallimento nettunese, ma ancor piu’ la fine del vaffanculismo che con la farsa del duetto salviniano ha fatto emergere la vera natura del Movimento.
Il de profundis grillino apre la corsa a Del Giaccio, ma sara’ solo un fastidioso momento per il Piacione attempato che continua ad avere una certa credibilita’, pue se non sara’ in grado di portare nulla di nuovo all’andazzo in corso. Vincera’ perche’ la destra, pur con fatica, arriva unita. Difficile un assessorato a Bisignani per la Cafa’, pur con la racconandazione papale. All’ opposizione il Piacone attempato dovra” vedersela con un forza poco politica ma decisa composta da Polizia, Carabinieri, Finanza e Procura gia’ eletti a suffragio universale.

Sara’ invece impresa che appare impossibile per i litigiosi nettunesi di centro destra destinati a riconfermare lo stesso deludente spettacolo dell”edizione del 2016. Il gruppo Eufemi, contro quello che fu di Turano, si riconferma il tormentone sulla leadership locale della Lega che durera’ fino a quindici giorni prima del voto, verra’ a fare la passeggiata elettorale Fratelli D’Italia . Sullo sfondo, e certamente in esplosione dopo l’estate, la probabile novita’ di una formazione fortemente centrista che potrebbe candidare a sindaco il professor Marchiafava. A sinistra il Pd vede particolarmente agitati i sostenitori di Nicola Burrini, ma in verita’ appare piu’ un’Opa sulla probabile candidatura di Marchiafava che porta in dote un codazzo di stella cadente del fu Angelo Casto Pascal versione aggiornata del celebre romanzo di Luigi Pirandello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.