ANZIO E TORINO UNITI DA ASJA AMBIENTE

Ho inviato una lettera al Comune di Torino,assessorato all’Ambiente per provare a capire qualcosa in più

Preg, mo Assessore Unia Alberto le scrivo per comprendere meglio come funziona la politica ambientale dei 5 Stelle.
Bene. Ad Anzio i provincia di Roma, Asja Ambiente è titolare dell’impianto di biometano in costruzione che anziché lavorare con i fanghi come quello di Collegno (Torino), certamente più impattante per la produzione di energia elettrica, ( ma voglio tralasciare i dati tecnici) tratterà l’umido per la produzione di biometano. L’impianto sta per sorgere in area industriale denominato la Spadellata.
Asja Ambiente è socia nella Associazione Pubblico/privata “ A come Ambiente” dove lei rappresenta il Comune di Torino ed il presidente di Asia Ambiente è socio insieme alla SMAT ovvero l’azienda proprietaria dell’impianto di depurazione di Collegno dove sorge l’impianto più grande d’Europa di Biogas.
Candidata dei 5 Stelle ad Anzio è tale Rita Pollastrini e nel suo programma ha inserito il NO al Biogas, quel biogas, come dicevo, il cui impianto è in costruzione ad opera del socio del Comune di Torino Asja Ambiente.
Sono l’editore di un periodico locale denominato Controcorrente.name. Le sarei grato se volesse illustrarmi se la politica ambientale dei 5 Stelle varia di Regione in Regione in Regione, di Comune di Comune.
Le sarei grato se potesse rispondere a proposito delle diverse politiche ambientali del Movimento.
Diciamo che soprende e non poco il particolare che Asja Ambiente tramite il suo presidente è socia di una Associazione Ambientale Pubblico/privato di fatto contestata dai rappresentanti del Movimento ad Anzio.

Queste alcuni post della candidata 5 Stelle,ma c’è un Comitato No Biogas che fa capo ad una candidata alle prossime elezione di giugno ad Anzio
foto assessore all’ambiente Unia Alberto giunta appendino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.