ANZIO PREPOTENTI AL BIVIO

No perché poi a me certe cose mi mandano in bestia. Asja Ambiente anzichè prodigarsi per sponsorizzazione di campagne elettorali o salvataggi di giornali, rendesse qualcosa alla città, perché siamo fortemente convinti, noi, della bontà del progetto, ma siamo anche convinti che ha sbagliato approccio comunicativo. Forse dovrebbe cambiare quell’azienda di comunicazione a cui si è affidata che pensa di trovare accordi con editori e non con campagne d’informazione serie per far capire alla gente la bontà di quel progetto, atteso che sarà realizzato così come è previsto e sarà gestito così come è nelle carte che noi abbiamo letto e che nessuno s’è degnato neppure di chiederle, politici ed affini.
Quando siamo stati informati che con alcuni giornali si “stava trattando” perché erano quelli che insieme ai “comitati condominiali” montavano le falsa protesta, quando ci siamo resi conto che le protesta cessava di colpo, quando abbiamo capito che i nuovi onesti si facevano sponsorizzare da deputati del nord, ci siamo allarmati, perché è la solita storia locale, è la solita narrazione di prepotenti che pensano di essere i padroni del paese o dei paesi.
Quello è un impianto che vale oro per importanza strategica e non si è stati capaci di costruire nessun dialogo serio, nessun rapporto costruttivo con l’amministrazione comunale che doveva giocare a far campagna elettorale ed accodarsi al coro di prepotenti ed abusivi seriali.
Non hanno avuto il coraggio di combattere le strumentalizzazioni ed ora quelli che protestavano fanno i compari e l’amministrazione comunale che correva dietro alla protesta, gioca con commissioni inutili che sono delegittimati sul nascere perché non hanno nessun potere contrattuale. Insomma imbroglioni che devono conservare uno status pietoso in una periferia che ormai è terra di nessuno , Ma quale zona industriale. Quella è l’ India abusiva che ha costruito chiese, centrali di un commercio clandestino degradato, aree di stoccaggio rifiuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.