MIRACOLO, MIRACOLO, LA PUZZA DIVENTA PROFUMO CHANEL

 

Ma porca zozza, c’avete massacrato i gemelli, avete fatto martire Bruschini, gli avete strillato addosso che voleva far avvelenare i bambini, poi avete stretto alleanza con i fornai che fanno i cornetti al sapore di sapone, avete smosso Palladino, paladino de Il Fatto,accostandomi a mafiosi e dedicandomi una intera pagina del quotidiano del pentito Travaglio,  avete fatto convegni con i Ceci, avete sparso merdaccia fangosa sulla presunta puzza costringendo quel poveraccio del sindaco a fare una figura di cacca chiedendo un esame epidemiologico; la capo condomine si faceva legare per matta prima di finire in lista ed ora il MIRACOLO: quella puzza diventa Chanel n 5.

Grillo, ma vaffanculo.

E c’erano pure i giornali che menavano da matti, poi andarono a mangiare un primo,un secondo, frutta e dolce  offerto dai torinesi di Asja Ambiente, patron del Biogas ed accadde il “miracolo del profumo”

Eravamo schierati in prima linea nel sostenere una progettualità che rappresenta la soluzione per uscire dalle mazzette della munnezza, da un sistema devastante di malversazione e trasformare l’immondizia in PIL.  E ci siamo appassionati ad un progetto che avrebbe potuto dare un ritorno in termini concreti all’amministrazione comunale, ma nessuno aveva intenzione di guardare all’interesse del paese, tutti volevano essere unti, tutti erano convinti che l’assessore Malfalda avesse incassato prebende, anzi più che convinti lo gridavano in piazza.

Perché poi gli ignavi dell’ambientalismo erano e sono complici di quella che è una tragedia che prima o poi verrà fuori qual è quella delle montagne di laterizi polverizzati a dieci metri da quella famosa scuola. Montagne di polveri che il vento se li porta via e forse entrano nei polmoni dei residenti delle case popolari in zona industriale e della scuola in zona industriale. Quello si un disastro ambientale.

Chissà,voteranno tutti cinquestelle quelli.

Eppoi c’erano le vacche in zona industriale tutte profumate, perché le particelle di sapone non infastidiscono le narici e l’abusivismo in area industriale è un altro miracolo della destra e piace pure agli ambientalisti ed ai pentastellati soci  in odori.

Quel Biogas era un chiavica quando tutti credevano che c’era “il munnezzaro” a dare le carte eppoi si trasforma in miracoloso ugente per pelli delicate,  quando scoprono che la proprietà è dei torinesi ed allora…se po fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.