NETTUNO?

Non raccontiamo balle. Se c’e’ un apparato di Polizia che e’ funzionale ad un sindaco vice questore e se la Polizia deve difendersi da questo apparato, perche’ cosi’ e’, il sistema democratico e’ saltato e se lo Stato lo permette siamo nei guai seri. Chiaro!

Forse agli smemorati, tutti anche quelli che fingono di non sapere o di non capire,va rinfrescata la memoria, altrimenti rischio di apparire come uno che le spara grosse.
!) Vorrei capire la ragione per cui tutti hanno fatto passare , con presunta omissione, la gravità dei due decreti di nomina del vice sindaco esattamente il decreto n. 2 e 4. Un assessore nominato due volte è merce rara. Si ricorse a quello strategemma a seguito della nostra denuncia relativa al famoso abuso edilizio ed alle relative dichiarazioni mendaci che non c’erano conflitti nell’accettazione del mandato.
Il problema dell’abuso era secondario rispetto alle dichiarazioni mandaci che portò a riscrivere il decreto di nomina n.4
2) Vorrei capire com’è andata a finire la storia dell’inquinamento delle spiagge e delle analisi dell’Arpa che il Marina di Nettuno dichiara essere non veritiere. E Vorrei capire se uno dei consulenti militari “assunti” da Casto lavorasse o meno proprio all’Arpa.
3) Tra le cose passate in silenzio c’è la storia dell’Agenzia di Riscossione. Il delegato all’Ambiente asserì che le fatture al Commissario IPI Moriconi, (oltre 800 mila euro) non potevano essere saldate perché a Luglio 2017 l’Agenzia di riscossione vantava un credito di 4 milioni di euro dall’IPI ordinaria. Tale vicenda emerse a seguito di un inesistente debito di 13 mila euro verso l’IPI ordinaria dovuto dal Comune da cui la richiesta di verifica delle posizioni di regolarità dell’IPI di Deodati. L’agenzia della riscossione scrisse al Comune a mezzo di ordinanza, a seguito dell’entrata in vigore della nuova legge che le consentiva di pignorare somme presso terzi senza nessuna autorizzazione del Giudice,ingiunse al Comune che, decorsi sessanta giorni, il pignoramento delle somme che il Comune avrebbe dovuto pagare a Moriconi.
I termini del pignoramento sono scaduti da tempo. Questo somme sono state pignorate dall’Agenzia di Riscossione? Se non fossero state pignorate, a che titolo il comune le trattiene?
DI contro il Comune affida alla stessa agenzia la riscossione coattiva dei tributi.
Ed ancora: ci sono dipendenti dell’IPI commissariata che lavoravano a Nettuno, trasferiti allo studio Moriconi a Roma dopo la fine del contratto d’appalto effettuata con provvedimento d’urgenza per le suddette inadempienze che trasferì l’appalto alla Tekneko?
Sentiti alcuni dipendente della ex IPI sembrerebbe di si
4) Ci sono amministratori pubblici con doppie residenze fasulle che evadono i tributi?
E questa è solo una parte delle problematiche perché ad esempio la questione di Piazzale Berlinguee, è imbarazzante . questo è un aspetto del problema, quello amministrativo.
Tutto questo non ha nulla a che fare con il Movimento 5 Stelle, su cui ognuno esprime le proprie convinzioni politiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.