ANZIO IERI DUE EVENTI CHE MERITANO DI ESSERE APPROFONDITI 

Gli episodi di ieri, entrambi tenutesi ad Anzio, danno certezza alle mie convinzioni. Nel dettaglio entreremo in modo energico la prossima settimana su Controcorrente. Il cappello o la prima analisi a questa nostra inchiesta, trae origine da un dato che fa paura e che si ripercuote inesorabilmente sulla quotidianità, sugli ignari cittadini.
Il mercato della tessera è solo la punta dell’iceberg nel sistema della comunicazione locale: un diabolico ingranaggio che viVe in simbiosi con il populismo politico che ha raggiunto livelli da guardia.
Assistiamo a due storie recenti politiche che sono simili: quella del Movimento 5 Stelle che predica il “noi con l’onestà” e quella di “Noi con il Cuore” che ha una matrice sentimentale.
I protagonsiti sono dei dongiovanni del consenso: sciupavoti.. La freddura è anglosassone, dubito sia compresa.
Una storia che si insinua nelle pieghe e nelle piaghe della non conoscenza , di chi forse si fida di una comunicazione locale che tale non è, ma è parte di quelle logiche.
Affronteremo in modo serio questa problematica e parleremo di biometano che a nostro parere è parte di questa storia.
Il Biometano e’ un progetto a cui ci teniamo davvero perché crediamo che quello sia un vero miracolo nel complesso sistema dei rifiuti e delle energie alternative e la nostra azione di controllo, punta proprio a garantire l’efficienza imprenditoriale dell’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.