A Pomezia La Sapienza e la barese Lum s’incontrano e s’innammorano

Ancora tutto avvolto nel mistero l’interesse del potente Rettore-imprenditore pugliese Degennaro alla fallita Università di Pomezia,sede distaccata dalla romana La Sapienza. Cosa mai ci farà la Lum a Pomezia?

Una struttura per 2500 studenti ed un Campus che ha davvero poco di Universitario e tanto di business turistico-ricettivo. Assunzioni di parenti,amici e compari che l’amministrazione comunale c’ha buttato dentro come nella migliore cultura del manuale Cencelli. Non c’è mattinata che il sindaco di Pomezia non passi al Campus dove ha il suo ufficio e non c’è politico di Pomezia che non sia in qualche modo rappresentato all’interno. E tanto per non farsi mancare nulla ecco che Degennaro junior avrebbe pensato di assegnare l’eventuale Rettorato all’ex uomo del Sismi Nicolò Pollari, già docente della Lum a Casamassima. Un intrigo politico istituzionale i cui aspetti sono tutti da capire in primo luogo in merito al risanamento dei debiti del Campus pometino. Eppoi la diversa collocazione con i corsi della Sapienza che restano, a cui si aggiungono Giurisprudenza e Scienze Politiche che fanno capo alla Lum. Costo annuo dei corsi privati 1800 euro. Al momento solo una cinquantina di iscrizioni che avrebbero già soddisfatto il giovane imprenditore barese.

Ma c’è di più ed è altrettanto sorprendente se è vero che a far parte del Consorzio Universitario Pometino c’è il CeAs ovvero Centro Alti studi per la lotta al terrorismo ed alla violenza politica.

Ecco cosa si pubblicizzava qualche tempo fa: “ Martedì 27 gennaio 2009, presso il Campus Universitario di Pomezia è stato sottoscritto il protocollo di intesa tra l’UNICRI (Istituto delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia), il Polo Universitario di Pomezia e il CeAS (Centro Alti studi per la lotta alla violenza politica e al terrorismo) per la realizzazione a Pomezia del Master Internazionale di Criminologia dell’ONU.
Le lezioni partiranno in corrispondenza con l’anno accademico 2009/10 e si svolgeranno dal lunedì al venerdì, esclusivamente in lingua inglese, con la partecipazione di docenti provenienti da tutto il mondo. Il Master, inoltre permetterà a tutti gli studenti di acquisire crediti formativi rilasciati dalle Nazioni Unite. Il Protocollo rimarrà in vigore per altri quattro anni accademici successivi.

“Questo master, già noto per la sua qualità nella Comunità Scientifica Internazionale, – spiega il professor Alessandro Ceci, direttore scientifico del CeAS – è il V nel ranking mondiale dei master in criminologia.”

Non è che vogliamo ciurlare nel manico più di tanto,ma se la Lum pometina nomima Rettore un ex pezzo da novanta del Sismi Nicolò Pollari, difeso strenuamente da Berlusconi per le note vicende giudiziarie del rapimento dell’Imam: Se nel Consorzio Universitario c’è una organizzazione guidata dall’ex Senatore craxiano Maurizio Calvi che tiene master sulla lotta al terrorismo e violenza politica con corso di criminologia dell’ONU. Se il fondatore della Lum barese  Degennaro padre, ex Senatore della Repubblica, Casa delle libertà, patron di imprese come Baricentro e Barialto, fu condannato a 1 anno e 4 mesi per voto di scambio perchè secondo i giudici avrebbe pagato per ottenere una contropartita di circa 2 mila voti di preferenza ed il partner dello scambio, sarebbe stato il pericoloso clan mafioso locale dei Capriati. E se nel 2002,fu colto da una  nuova indagine perché il suo gruppo avrebbe ottenuto illecitamente prestiti dalla Banca Meridiana, nonostante 115 miliardi di esposizione debitoria…se tutto questo è vero, la domanda sorge spontanea: perché la Lum sbarca in provincia di Roma ed apre corsi nel Campus pometino che si fregia della sigla della Sapienza?

Quella Lum tanto chiacchierata che approda in una struttura dove si registra una forte presenza dei Servizi che stride con l’affarismo rampante a cui abbiamo accennato?

E’ certo che qualche tempo fa i Carabinieri di Pomezia acquisirono tutta la documentazione relativa all’Università ed è altrettanto certo che il chiacchiericcio barese sulla Lum e le relative indagini,lasciano aperti quegli interrogativi a cui accennavamo.(a.g.)

2 Commenti

  1. buyneopointsYD

    F*ckin’ remarkable things here. I’m very glad to see your article. Thanks a lot and i’m looking forward to contact you. Will you please drop me a e-mail’
    [url=http://buyneopoints5.wordpress.com/]buy neopoints[/url]

    Risposta
  2. LionelWal

    [url=http://www.west-fashion.kiev.ua]??????? ??????? ??????? ????????[/url]

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.