L’ipocrisia degli intellettualoidi e dei saccheggiatori del compromesso storico. Nel mondo muoiono di fame migliaia di bambini. Un missile costa un milione e mezzo di euro…IO STO CON GHEDDAFI

Io sto con Gheddafi e contro tutte le ipocrisie di intellettualoidi mercenari che con la pancia piena pensano di proporre sermoni di civiltà. Se Berlusconi ha disertato il Parlamento perché pensa che questa storia libica sia una pericolosa buffonata,dimostra almeno di essere coerente. Lo scopo di questa “missione umanitaria” dovrebbe essere quella di salvare i […]

SCANDALO TRIBUTI Un Commissario di Tremonti per 400 miliardi di vecchie lire sottratti a 500 Comuni. Lo strano silenzio della magistratura per una truffa tutta Italiana. Il solo precedente risale alla vendita della Fontana di Trevi di Totò LE ALCHIMIE DI EQUITALIA

Quando parliamo di Tributi Italia,parliamo di un società di riscossione tributi che ha fatto sparire dalle casse di 500 Comuni d’Italia una somma tanto elevata che Tremonti c’avrebbe potuto fare una mezza finanziaria e parliamo di un imbroglio che forse è secondo solo a Parmalat, con il particolare che in quel caso Tanzi era un […]

La Costituzione Italiana è “abusata” Bisognerebbe processare tutte le segreterie politiche dei partiti che hanno imbrogliato il popolo. DALLA LEGGE ELETTORALE ALLA PRESCRIZIONE BREVE

Quanto sia analfabetismo costituzionale oppure un preciso obiettivo a buttarla in confusione,è difficile stabilirlo, perché appare dannatamente incredibile che si metta in campo la “Prescrizione breve” finalizzata solo a coloro che risultino incensurati,quale premio ad un concetto strabiliante nei confronti di tutti quelli che hanno deciso, bontà loro, di non commettere reati. Come se farlo […]

l’editoriale. RITIRATEVI!

Ma dai, ritiratevi. Non siamo un Paese credibile per fare le guerre. I Norvegesi c’hanno visto giusto. Si ritirano perchè c’è confusione. E non è un caso se la confusione nasce proprio da due Stati fru-fru come la Francia e l’Italia. Sarkò, Berluschì e D’Alemì e tutto l’apparato che vi ruota intorno, sono monopolisti della […]

Ecco cosa vuol dire la guerra tra bande. CIR contro MEDIASET. Repubblica contro il Giornale ed il Giornale contro Repubblica. Sono loro i nuovi mostri da combattere. DE BENEDETTI;GIU’ LE MANI DA GOOGLE

Se L’Europa è una barzelletta,non possiamo ignorare la guerriglia senza esclusione di colpi che si combatte sulla pelle di tutti gli italiani che non ne possono più. Monitorare quest’Italia criminale che devasta ogni ambito pubblico e privato e che ci impoverisce, è diventata una missione. La rete diventa uno strumento di comunicazione di massa dei […]

Ancora un volta ci siamo cascati. La Germania fa la parte della Svizzera e si dichiara neutrale. Obama,fa l’americano,butta il cerino e scappa per non fare la fine dell’Iraq di Bush, la Francia ha in animo di mettere le mani sul petrolio libico e noi giochiamo a fare la guerra e stiamo peggio dei libici L’EUROPA? UNA BARZELLETTA

Obama fa la sua degna parte, stile progressista intellettuale furbetto: viene,si fa gli affari suoi, butta il fiammifero sulla benzina eppoi per paura di fare la stessa fine di Bush  con l’Iraq,lascia il comando delle operazioni,ovvero cede la patata bollente nelle mani del duo franco-inglese. Prende per i fondelli gli americani sostenendo di non aver […]

Bossi e le sue ragioni. Meglio Gheddafi degli anarchici. SCAPPIAMO DALL’ITALIA

E’ difficile capire per il cittadino comune se è più pericoloso Gheddafi oppure dobbiamo temere quel gruppetto di anarchici che non solo stanno devastando l’immagine di questo Paese, ma  pensano di poter fare un colpo di mano e rovesciare quel poco di democrazia che ancora ci anima. Se siamo stati costretti a dichiarare guerra alla […]

Nel 1861 avevano diritto al voto solo quelli che pagavano 40 lire di tasse: su 22 milioni di Italiani gli aventi diritto furono 500 mila FESTEGGIAMO LO SCHIAVISMO

La festa è finita, gli amici se ne vanno,che inutile serata. Il polpettone è sempre lo stesso. Bossi con una mano sta con Roma Ladrona e con l’altra fa il Padano, tutti gli altri devono gareggiare per dimostrare chi è più patriota. Quando il Parlamento iniziò la sua avventura l’Italia contava circa 23/24 milioni di […]

TRIBUTI ITALIA.IL SINDACO DI POLIGNANO A MARE SCRIVE UNA DELIBERA AMBIGUA

Il sindaco di Polignano a Mare, Angelo Bovino,la storia la deve raccontare tutta e senza inganno, soprattutto quando approva delibera di giunta che lasciano perplessi quando la materia del contendere si chiama TRICOM ovvero la Piovra 5, TRIBUTI ITALIA. Nella delibera di giunta che pubblichiamo si legge che Bovino affida un incarico legale per l’inserimento […]

FINI ASSOLTO SU MONTECARLO

Fini è salvo. La Magistratura archivia: non c’è nulla di penalmente rilevante. Quanto ci costa? Era necessario aprire un fascicolo su una vicenda così evidente? Cosa poteva esserci di penalmente rilevante se il Presidente di un partito vende una sua proprietà, fosse anche al cognato? Qual è il reato? Ma non è etico..dicono gli etici. […]

Il Cavaliere va sfidato a duello

Il potentato politico-editoriale sembra pronto ad armarsi ed avviare un corpo a corpo senza precedenti. Se fosse ancora in uso il duello, Bersani, Fini,il direttore di Repubblica, Concita De Gregori, Bocchino,la Boccassini e tanti altri farebbero a sorte per essere il primo. Pistola o fioretto? Bersani e Fini sceglierebbero il fioretto,gli altri sicuramente la pistola. […]

MATTEO RENZI UN UOMO DA PROVARE. POLITICI ED EDITORI I MALI ITALIANI

Provare a stabilire qualche certezza, ma soprattutto analisi concrete sul mondo fantastico dell’informazione è cosa buona e giusta. Entriamo nell’Olimpo,là dove ci sono gli Dei e cerchiamo di capirne di più, specie quando si narra che l’Italia è tristemente posizionata a livello di Paesi terzomondisti nella hit parade della libertà di stampa. Perché? I costi […]

L’ASSOSTAMPA INCASSA QUOTE NON VOLONTARIE DALLE TRATTENUTE DI LEGGE DEI GIORNALISTI. LO STRANO RAPPORTO CON INPGI E CASAGIT. INCREDIBILE MA VERO

[wp_campaign_1] Alcune cose vanno dette, perché quando si incontrano moralisti gettonati che in nome degli interessi di bottega alzano i toni volendo far credere di essere immuni da ogni critica,modellandosi a figure al di sopra di ogni sospetto, mi fa venire l’orticaria. Se qualcuno non l’avesse capito stiamo parlando dell’Assostampa,che nella definizione giuridica,dovrebbe essere il […]

MEDI@TERRANEO: MA SONO DAVVERO COSI’ INGENUI QUEI GIORNALISTI IN PUGLIA?

Leggete quel che scrivono su un giornale pugliese, forse pagato dall’Assostampa, de il Levante. E’ davvero difficile capire se questi “scrittori pugliesi” autori degli articoli in oggetto siano sul libro paga di qualcuno oppure se davveo non sanno fare il loro mestiere. Quando si confeziona un articolo, è necessario un minimo di ricerca,magari senza l’uso […]

Giustizia:per Scarpinato giudice a Caltanisetta l’opinione pubblica è ignorante non può decidere sulla Riforma

Scarpinato Magistrato a Caltanisetta, all’indomani dell’approvazione in Consiglio dei Ministri della riforma della Giustizia, ai microfoni di Rai News dichiarava: quando si parla di Giustizia bisogna andare oltre l’opinione pubblica in quanto c’è un’ignoranza diffusa che non può determinare scelte destinate ad un pubblico di persone colte. Un’affermazione terribile, devastante,che pone in essere un principio […]

..A PROPOSITO DI GIUSTIZIA

La domanda che mi pongo e si pone qualche cervello fuori dal giro dei vari interessi di bottega, è il ruolo costituzionale del Pubblico Ministero, definito forse nell’uso anomalo del termine, quale “accusa” o parte del processo. Per rientrare nelle more della normalità e forse cercare di capire cosa recita l’art. 112 della Costituzione: Il […]

Caro Feltri…LA PUGLIA E’ PEGGIO DELLA LIBIA (lettera aperta a Vittorio Feltri)

Caro Vittorio, in uno dei tanti salottifici italiani hai dichiarato che il problema del Paese è il meridione, sostenendo che al nord il PIL è il più alto d’Europa,che supera addirittura la Germania, che si riallinea alla Germania, ovvero al 3% quando al nord si annette il centro Italia. Scende all’uno virgola, quando uniamo l’Italia. […]

« Pagina precedentePagina successiva »